martedì 16 giugno 2015

Minestrone alternativo


Tempo 45 minuti

Ingredienti

500 gr di minestrone (io ho usato quello surgelato)
250 ml di latte di soia 
pasta sfoglia
sale q.b
pepe


Preparazione

Fate cuocere il minestrone in padella con il latte di soia e  acqua giusto per ricoprire il quantitativo di minestrone . (tempo 15/20 minuti)
Salate e mettete il pepe.
Fate in modo che a fine cottura non sia liquido ma piuttosto asciutto.
Stendere la pasta sfoglia aggiungere il composto di minestrone e infornare a 180 finche' la crosta della pasta non si è dorata.
Servire tiepido.



La pacciamatura dell’orto

E' una copertura organica, infatti, svolge varie funzioni:
  • Mantiene l’umidità del terreno.
  • Contrasta la crescita delle infestanti.
  • Inibisce eccessivi sbalzi di temperatura del terreno.
  • Protegge dalle azioni sfavorevoli degli agenti atmosferici: il dilavamento o il compattamento causati dalla pioggia, l’erosione del vento e l’evaporazione dovuta a eccessivo irraggiamento solare.
  • Favorisce la proliferazione di lombrichi, fondamentali alleati dell’orto per la loro azione meccanica (areazione del terreno) e chimica (trasformazione dei composti del terreno).
Vanno pacciamati anche i passaggi, per esempio con segatura (da legno non trattato e non contenente colle), sempre con lo scopo di tenere sotto controllo le erbe spontanee e mantenere l’umidità del suolo: la segatura decomposta potrà poi essere utilizzata come pacciamatura per i bancali. Si possono utilizzare anche dei cartoni che, in caso di piogge battenti, evitano la formazione di fango e pozzanghere.
Ricordate, comunque, che più piante e ortaggi coltiverete sul bancale, più si ridurrà il bisogno di pacciamatura.

I materiali utilizzabili per la pacciamatura devono essere biodegradabili, possibilmente di facile reperibilità nella zona in cui viene creato l’orto e a basso costo.

lunedì 1 luglio 2013

Lasagne light (forse)


Preparazione e cottura 45 minuti

Ingredienti per 6 persone

250gr di lasagne
1 litro di latte
300 gr funghi champignon
50 gr olive nere snocciolate (saporite)
200gr di ricotta
pepe nero
formaggio pasta filata
formaggio grattuggiato
75 gr di burro 
1/2 cipolla di Tropea
sale q.b

Lavare i funghi e metteteli in padella con il burro la cipolla e le olive.
Fate rosolare per circa 5 min aggiungete poi il pepe nero  e il sale e fate cuocere mescolando per 3 minuti. Aggiungete il latte e la ricotta e fate cuocere per 10 minuti.
In una teglia da forno mettete un mestolo del composto di funghi (sarà un po' liquido) e le lasagne cospargendole dei formaggi alternare 2-3 strati e finire con il composto di funqui e il formaggio grattuggiato.
Mettere in forno per 20 minuti.
Lasciare riposare 5 minuti e servire.

domenica 3 febbraio 2013

Cotolette alla milanese Veg


Non c'è domenica senza cotolette qualcuno mi aveva detto...
Ed ecco l'idea facciamole!
Tempo 1 ora:

Ingredienti:
1 tazza di farina di soia
1 tazza di farina integrale
1 tazza scarsa (75%) di farina di glutine
sale qb
3 foglie alloro
3 spicchi di aglio
3 ciuffi di prezzemolo
1 cucchiano di pepe bianco
2 cucchiani di basilico secco
lievito chimico una bustina (io l'ho trovato dentro la farina integrale)
1/4 di tazza di salsa di soia
acqua qb
 Olio per friggere.
Panatura
Acqua farina bianca
curcuma
pane grattuggiato

Preparazione

Mescolare le farine il sale e il lievito, aggiungere il prezzemolo e l'aglio finemente tritati .
Continuare a mescolare aggiungendo pepe, e basilico.
Aggiungere la salsa di soia mescolata a un bicchiere di acqua e  impastare il tutto fino ad ottenere (aggiungendo anche acqua) un impasto tipo pasta del pane.

Disporre l'impasto sul piano da lavoro cosparso di farina e stenderlo con un matterello fino a formare un disco di circa mezzo centimetro. Tagliare a piacere (saranno le cotolette), state attenti a mettere le cotolette separate altrimenti si attaccano!



Mettere sul fuoco una pentola piena d'acqua per 3/4 e aggiungere alloro. Nel momento in cui bollira mettere e cotolette un po' alla volta e farle bollire per 8 minuti , disponete quelle bottite su un vassoio.




 Dopo aver bollito tutte le cotolette e lasciate raffreddare prepariamo per la panatura mettiamo in un pentolino 1 bicchiere di acqua e 2 cucchiai di farina e della curcuma (per colorare di giallo) fino a formare un liquido semi denso. Lasciate raffeddare.
Immergete quindi le cotolette nella pastella gialla e poi nel pan grattato.

Prendete infine una padella e mettere l'olio per friggere le ns cotolette. Doratele da entrambe le parti e servitele calde.

Buona domenica.