martedì 20 ottobre 2009

Verdure Affogate

Un modo diverso di presentare delle verdure !

Preparazione 30 minuti

Ingredienti per 4 persone
  • 500 gr di Catalogna (potreste usare qualsiasi altra verdura broccoli,rape,scarola ecc...)
  • 3 spicchi d'aglio
  • sale
  • aceto meglio balsamico
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine
  • 1/2 bicchiere (circa 125 ml) di acqua

Pulite le verdure e tagliatele della lunghezza piu' o meno di 5 cm, mettetele in una padella insieme agli altri ingredienti compreso l'aceto e compritele con un coperchio.

Girate di tanto in tanto e terminate la cottura quando l'acqua e l'aceto si saranno completamente asciugate e l'olio avra' rosolato leggermente le verdure.

Se le verdure dovessero risultare ancora crude potrete aggiungere ancora un po' acqua.

sabato 10 ottobre 2009

Govinda's: Pasta con la zucca

Govinda's: Pasta con la zucca

Pasta con la zucca

Preparazione: 50 min
Ingredienti per 4 pers:
300gr zucca gialla,
1 cipolla, pepe nero,
250 ml di latte
100 gr burro
350gr di pasta mafaldine (io ho usato quelle di Kamut)
70 gr di parmiggiano reggiano
Partiamo con la crema, in una pentola mettere il burro, della cipolla tritata e pepe nero, fate imbiondire e unite la zucca opportunamente pelata e tagliata a cubetti, fate insaporire con la cipolla,e aggiungete dell’acqua e infine il sale. Fate cuocere un 10/15 minuti, il tempo varia in base alla grandezza dei cubetti dopodichè una volta cotta la zucca con un mixer ad immersione frullate, il composto dovrà essere abbastanza denso.
Fate cuocere la pasta per 3/4 del tempo di cottura, scolate e unitela alla zucca completando la cottura aggiungengo il latte ben caldo.
Prima di servire aggiungere il parmiggiano e mescolare il tutto lasciando riposare per qualche minuto.
Buon Appetito!

domenica 13 settembre 2009

Si rientra....

Ciao a tutti,
da oggi si rientra e spero di postare un po' delle mie ricette alcune sono rivisitazioni di classici come quella che vi propongo oggi.

Buon appetito!!

Cannelloni vegetariani in agrodolce

Preparazione 1 ora

Ingredienti (per 6 persone)

400 gr. di spinaci (io ho usato quelli surgelati)
500 gr. di ricotta
100 gr di parmiggiano reggiano (senza caglio)
500 gr. di cannelloni
40 gr. di uva passa
40 gr. di pinoli
1l e 1/2 di latte
200 gr di burro
2 cucchiai di farina
sale
noce moscata
pepe nero

Prepariamo prima di tuttto il ripeno della pasta. Mettete in una padella 50 gr di burro e un pizzico di pepe nero insieme a pinoli e uva passa, fate soffriggere per 2 minuti e aggiungere gli spinaci e un quarto di latte, quindi fate cuocere il tutto per circa 20 minuti aggiungete infine sale q.b. Al termine della cottura mettete il tutto nel mixer o con il frullatore a immersione e frullate grossolanamente.

Successivamente lasciate raffreddare per 10 minuti dopo di che aggiungete la ricotta e il parmigiano.

Prepariamo adesso una besciamella molto liquida...

In una pentola con fondo antiaderente fate sciogliere il burro rimasto e versare la farina stando attenti a non formare grumi aggiungete il sare e un pizzico di noce moscata, quindi aggiungete il resto del latte emescolate per circa 5 minuti ... Deve rimanere abbastanza liquida.

A questo punto riempite i nostri cannoli con i preparato di spinaci e disponeteli su una teglia dove precedentemente avrete versato un mestolo di bescimanella.

Dopo avere riempito tutti i cannoli ricopriteli con la besciamella rimasta e infornateli in forno già preriscaldato circa 180-200 per 40 minuti. I primi venti minuti la teglia deve essere ricoperta con la stagnola dopo toglietela e terminate la cottura.

Servite tiepidi.

domenica 5 aprile 2009

Gnocchetti in salsa verde

Preparazione 1 ora
4 patate
100 gr. farina bianca
100 gr. di farina di castagne o integrale
150 gr. di broccoli
3 cucciai di latte intero

1 cucchiaio di olio extr. di oliva
1 spicchio di aglio

Cuocere le patate, pelarle, amalgamarle ai 2 tipi di farina e ottenere tanti piccoli gnocchi, come nella ricetta tradizionale. Cuocere i broccoli per 3-4 di minuti insieme all'aglio e all'olio poi aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua e fate cuocere per 10 minuti e alla fine aggiungete il latte ultimando la cottura. Mixare il tutto con il robot da cucina, ottenendo così una salsa. Cuocere i gnocchi in acqua salata fino a quando verranno a galla, scolarli e servirli assieme alla salsa ai broccoli.

martedì 24 febbraio 2009

Le lasagne non si preparano solo con il ragu!

Lasagne alla zucca

Ingredienti per 4 persone:

  • 500gr lasagne
  • 1kg zucca
  • una cipolla tritata
  • burro, olio e.v.
  • 250gr besciamella
  • 300 ml di latte
  • parmigiano, noce moscata, sale, pepe

Sofriggete la cipolla in olio e burro e inserite la zucca tagliata a cubetti dopo averla privata della buccia, dei semi e dei filamenti interni, fate cuocere aggiungendo il latte. Quando la zucca sarà cotta circa 20 minuti frullatela fino a formare una crema non molto densa altrimenti aggiugete ancora un po' di latte e infine la besciamella . Procedere nella preparazione alternando alla pasta il composto di zucca e formaggio grattugiato. Terminate con la pasta, cospargete con qualche pezzetto di burro e gratinate in forno a 200° per circa 30 m.

Lasagne arcobaleno

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di lasagne
  • ½ l di besciamella
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 150 g di zucchine,
  • 150 g di melanzane
  • 150 g di peperoni (1 rosso,1 giallo,1 verde)
  • una cipolla, una noce di burro,
  • 150 g di mozzarella,
  • 50 g di grana grattugiato,
  • olio extravergine d’oliva., sale, pepe.

Preparazione:

Pulire, lavare tutte le verdure e tagliarle a pezzetti le zucchine, le melanzane ed i peperoni.Tritare finemente la cipolla.Versare due cucchiai d’olio in una casseruola e fare imbiondire il trito di cipolla.Unire le verdure a pezzetti, i funghi e le carote grattugiate.Aggiustare di sale e di pepe ed aggiungere la passata di pomodoro.Fare cuocere per una ventina di minuti.Accendere il forno a 200°C.Imburrare una pirofila.Allungare la besciamella con un po’ di latte,in modo che diventi fluida, e versarne uno strato nella pirofila, porre sopra uno strato di lasagne, uno di verdure ed uno di dadini di mozzarella.Proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con uno strato di lasagne.Ricoprire con la besciamella rimasta e un po’ di burro a fiocchetti.Spolverare con il grana e gratinare per 20 minuti.

Lasagne al pesto

Ingredienti per 8 persone:

  • 400gr lasagne
  • 1 cipolla rossa
  • Olio
  • salsa di pomodoro
    200 gr di pesto
  • 200gr di besciamella molto liquida
  • scamorza affumicata

Preparazione:
Preparate innanzitutto il sugo, facendo soffriggere la cipolla e aggiungete, quando questa si sarà inbiondita, il pesto e poi la salsa, fate cuocere per circa 15 minuti
. Quando il sugo sarà pronto togliete dal fuoco e aggiungete la besciamella.
Prendete una teglia da forno, ungetela con un po’ di sugo, mettete uno strato di pasta, uno di sugo, una manciata di formaggio parmigiano e qualche cubetto di scamorza. Alternate più strati, avendo cura di terminare con uno strato di sugo ricoperto di formaggio e qualche cubetto di scamorza. Preriscaldate il forno a 180 gradi centigradi e lasciatecele per un quarto d’ora circa, cioè fino a quando la crosticina avrà assunto una bella colorazione rosea.

domenica 22 febbraio 2009

Tagliolini al pistacchio

Veramente volevo fare una pasta con il pesto ma non avevo quasi nulla per farla cosi' ho deciso di inventare un pesto diverso e ho pensato a questa ricetta...


Preparazione 30 minuti

Ingredienti per 4 persone.
  • Pistacchi tostati non salati circa 100gr
  • Lattuga 150gr
  • Olio di oliva circa 3 cucchiai
  • acqua 1/2 bicchiere (circa 125cc)
  • parmigiano grattuggiato 150gr
  • 1 spicchio di aglio
  • 250 gr di tagliolini

Sgusciate i pistacchi , tagliate l'insalata a striscie e metteteli nel frullatore insieme agli altri ingredienti (olio,acqua,parmigiano,aglio) frullate il tutto fino ad ottenere una crema. Unite un po' di sale quanto basta per insaporire. Il pesto sarà pronto quando

Cucinate la pasta in acqua salata bollente e condite con la crema di pistacchi,meglio se fate raffreddare un po' prima di servire...

Buon appetito.

mercoledì 18 febbraio 2009

Pasta alle ortiche

Se vi capita di andare in montagna raccogliete un pò di ortiche (munitevi di un bel paio di guanti) e preparate questa squisita ricetta.

Preparazione 40 minuti

Ingredienti per 4 persone

300gr Ortiche
100gr burro
250gr panna da cucina
3 cucchiai di brandy
300gr di penne
sale
Lavate accuratamente le ortiche sempre con guanti e selezionate le cime piu' tenere quindi fate bollire per circa 6 minuti.
Togliete e scolate le ortiche e frullatele.
Mettete il burro in una padella e fatelo fondere unite poi le ortiche frullate , la panna e il brandy unite del sale q.b
Cucinate il tutto per circa 10 minuti, intatto fate cuocere la pasta in acqua bollente.
Scolate la paste e unite la crema di ortiche e servite...
Buon appetito.

domenica 8 febbraio 2009

Polpette di melanzane alla soia

Semplicissime e deliziose polpettine ottime come secondo o antipasto vedete voi..

Tempo di Preparazione 30 e 20 minuti di cottura in forno (si possono anche friggere ma troppi grassi poi...)

Ingredienti per 10 polpette grandi.

2 melanzane circa 500gr

50 gr di germe di grano
50 gr di pane grattiggiato
100gr di parmiggiano grattuggiato (senza caglio)
2 cucchiai di salsa di soia
2 spicchi di aglio
1 rametto di prezzemolo
1 cucchiaio di crema di arachidi
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva.

Tagliate a cubetti le melanzane precedentemente sbucciate e lavate, poi mettetele in una pentola con aglio e prezzemolo tagliati finemente e 2 cucchiai di olio. Fate soffriggere per qualche minuto e poi unite la salsa di soia e fate cuocere finche ques'ultima non si sara' consumata. Dopo di che togliete dal fuoco e fate raffreddare.
Mettete il compotto in una terrina e unite il resto degli ingredienti anche il cucchiaio di olio rimasto e mescolate con le mani se il composto risulta troppo asciutto aggiungete un po' d'acqua.
Fate quindi delle polpette e mettetele su una pirofila ricoperta con carta forno, fate cuocere in forno a 200 gradi per circa 20 minuti. Buon appetito.


sabato 7 febbraio 2009

"Tiramisu" vegetariano

Senza uova, senza caffe, senza mascarpone...

Tempo: circa 1 ora per la preparazione e cottura 2 ore in frigo.

Ingredienti per 8 persone:

Per la base
1 tazza (250 ml) di zucchero
1 tazza e 3/4 di farina
2 cucchiai di succo di limone
1 tazza di latte
125 gr di burro
lievito
aroma di mandorla
un pizzico di sale

Per la farcitura

1 tazza di caffe d'orzo
2 cucchiai di farina
1 tazza di latte caldo
2 cucchiai di zucchero
75 gr di burro
250 ml di panna da montare
200gr di granella di nocciole.

Base
Mettete nella tazza di latte il succo di limone e lasciare che si acidi intanto mettete lo zucchero e il burro in una terrina e mescolare fino a formare una crema.
Mettete la farina il latte acido e il lievito e mescolate continuamente evitando di formare grumi,poi mettete i pizzico di sale e l'essenza continuate a mescolare.
Imburrate una teglia da forno (io ho usato quella della pizza) e disponete il composto alto cira 2 cm , infornate per 30 minuti in forno preriscaldato.

Crema
Mettete il burro in una pentola con fondo alto e fatelo sciogliere poi unite la farina e lo zucchero togliete dal fuoco e mescolate il tutto aggiungete man mano il latte caldo senza formare grumi, riemette sul fuoco e mescolate continuamente finche non si sarà andensata.
Fate raffreddare.
Montate la panna e mescolatela alla crema raffreddata.

Farcitura

Togliere il pan di spagna dal forno e lasciarlo raffreddare dopo di che disponetelo in un vassoio dal bordo alto e bagnatelo con l'orzo poi farcite con la crema e per ultimo la granella.
Mettete il dolce in frigorifero per circa 2 ore e poi gustatelo..




lunedì 2 febbraio 2009

Cheescake senza formaggio

Dolce semplicissimo!!!
Con soli 3 ingredienti (latte, limone, zucchero)

Tempo di preparazione circa 1 ora + 1 ora per il raffreddamento.

Ingredienti per 3 persone
  1. 2 limoni
  2. 1 litro di latte intero
  3. 5 cucchiai di zucchero bianco o a velo

Fate bollire il latte e appena bolle mettere 6 cucchiai di succo di limone (il succo di un intero limone) e continuate a mescolare con un cucchiaio di legno finche non si formano dei grumi togliete un attimo dal fuoco e continuate a mescolare finche il liquido non diventa trasparente se non succede in un minuto rimettete sul fuoco e ripete finche il latte non diventa trasparente ritogliendolo dal fuoco.

Terminata questa operazione scolate il siero e mettete formaggio ottenuto in un telo e strizzatelo pert togliere tutta l'acqua, potreste metterlo sotto un peso tipo una pentola piena di acqua per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo togliete il formaggio dal telo e mettetelo in una terrina con 3 cucchiai di zucchero e una scorza di limone (intera poi la tolgieremo) mescolate il tutto e mettete poi sul fuoco in una pentola dal fondo alto per circa 15 minuti il formaggio si rapprenderà divendando una crema.

Togliete la scorza di limone e fate raffreddare in uno stampo grande al punto da fare uno spessore di circa 1,5cm.

In una terrina mettere 125cl di acqua il resto dello zucchereo e 4 cucchiai di limoni e mescolate con un cucchiaio di legno fate in modo che l'acqua si consumi finchè tirando su il cucchiaio il composto non diventi denso circa 5 minuti.

Mettete la glassa al limone sul vostro dolce e riponetelo dopo che si è raffreddato nel frigorifero per circa un'ora...



domenica 25 gennaio 2009

"NDUJA" vegetariana

Non tutti sanno che cos'è la "nduja" noi vegetariani rabbrividiamo ....

Comunque prendendo spunto dalla ricetta di puccina ho fatto questo esperimento:

Tempo per la preparazione e cottura: 20 minuti per la preparazione e 40 minuti per la cottura

Ingredienti per 4 persone:



  • 3 cucchiai di bomba calabrese (si trova nei negozi di prodotti tipici è un vasetto che contiene peperoncino tanto, melenzane, pomodori secchi, funghi ..)
  • Farina di glutine 200 g
  • 3 cucchiai di pistacchi
  • 2 cucchiai di semi finocchio
  • 3 alghe kombu , aromi vari zenzero
  • Sale

Frullate la bomba, i pistacchi , un pizzico di sale e semi di finocchio poi mescolate il composto con 200g di farina di glutine e acqua 250 cl f è molto appiccicosa, arrotolate e a avvolgete in un telo.
Fate bollire con sale, alga kombu, zenzero, aromi, ecc. per 30-45 minuti; dopo di che fate raffreddare un po e poi togliete il telo lasciando il salsicciotto nel liquido di cottura (servirà per conservarlo per piu' giorni).
A questo punto potete mangiarlo tagliandolo a fette e facendolo soffriggere con un po' di olio per asciugare l'acqua.

domenica 18 gennaio 2009

Vin brule' senza il vino...

Preparazione circa: 25 minuti

Ingredienti per 6 persone:
  • 6 tazze di mela centrifugata o del succo di mela in bottiglia (meglio il primo)
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 6 chiodi di garofano interi
  • 1/4 di cucchiaino di semi di cardamomo interi
  • fette di limone e miele a piacere
  1. Fate bollire a fuoco vivo il succo di mela e le spezie in una casseruola grande con fondo pesante.
  2. Coprite la casseruola e fate cuocere lentamente per 20 minuti.
  3. Poco prima di serivire filtrate il succo e servitelo bollente con le fette di limone e miele (facoltativo).

Pasticcini vegetariani....

La base di questi deliziosi dolcetti è farina si ceci e burro..

Preparazione e cottura: 20 minuti

Raffreddamento e lavorazione: circa 40 minuti.

Ingredienti per 24 pasticcini.

  • 3/4 di tazza di burro
  • 2 tazze di farina di ceci
  • 2 cucchiai di farina di noci tritate
  • 1 tazza di zucchero a velo.
  1. Fate fondere il burro a fuoco basso in una pentola/padella dal fondo alto.


  2. Aggiunete la farina d ceci e le noci mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non avrà preso un colore scuro e sar diventato quasi fluido (circa 15-20 minuti).


  3. Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete lo zucchero a velo facendo in modoa da amalgamarlo bene.


  4. Distribuite il composto su un vassoio in modo che si raffreddi e vi permetta di manipolarlo per fare delle palline o disporlo su delle cialde (come ho fatto io)
    oppure potete lascarlo nel vassoio e tagliarlo a qudretti qundo sarà raffreddato.


  5. Mettete i votri pasticcini nel frigorifero fino a quando non si saranno rappresi.


  6. Serviteli freddi o a temperatura ambiente.

Dimenticavo uno tira l'altro attendi alla linea!

mercoledì 14 gennaio 2009

Vegetariani è meglio

UMBERTO VERONESI "Guardiamo il mondo animale: gli erbivori, come le capre, che si nutrono di cibo naturale, non sviluppano il cancro. Invece quindi di creare carni artificiali solo per soddisfare gli occhi e il palato ed educare l'intera popolazione a un gusto diverso e innaturale, è molto meglio diffondere l'abitudine al sapore dei vegetali, della frutta, dei cereali, dei prodotti del latte, che già esistono nella natura e nelle culture dei diversi popoli. Questo davvero contribuirebbe ad un migliore uso delle risorse che la natura mette a disposizione. " Leggi articolo

martedì 13 gennaio 2009

Caramelle di melanzane

Per uno stuzzichino gustoso e invitante...

Tempo di preparazione 30 min circa.


Per 10 caramelle

  • Pasta sfoglia già tirata (se preferite fatela da voi...)
  • 1 melanzane tipo lunghe
  • scamorza affumicata (in giro si trova quella senza caglio animale con fermenti lattici o caglio chimico alcuni suggerimenti)
  • Olio extra vergine
  • sale q.t.b

Lavate e tagliare le melanzane a dischi. Mettete in una padella un filo d'olio e frigere i dischi di melanzane non appena l'olio sarà caldo (non devono frigere molto basta appassirle!), dispor su carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso e salare. Dopo aver terminato la cottura delle melanzane, stendere la pasta foglia e formare 10 quadrati . In ognuno de quadrati disporre un disco di melenzana , una fettina di scamorza e chiudere la sfoglia a forma di caramella, quindi infomare a forno preriscaldato a 180 per circa 20 min (quando vedrete che le caramelle sono ben dorate.)

Buon appetito..



lunedì 5 gennaio 2009

Come preparare degli hamburger gopala

Questa è una combianzione sana di riso con lenticchie e verdura, spezie ed erbe in una sorta di pasticcio cucinato prima al forno e poi passato prima di servirlo in padella..
Potete servirlo con dei panini al burro con salse es:mainese e insalate...

Tempo di preparazione e cottura 1 ora.

Ingredienti per 16 hamburger:

1 tazza (250 ml) di riso cotto (dovrebbe essere molto appiccicoso)
1 tazza e 1/2 di letticchie marroni molto cotte e scolate bene
1/2 tazza di carote tagliate grossolanamente
1 tazza e 1/2 di pangrattato
1/2 tazza di burro di arachidi
1 cucchiaio di olio di sesamo
2 cucchiai di basilico secco o 4 foglie di basilico fresco tagliato finemente
2 cucchiaini di origano
1 cucchiaino e 1/2 si assafetida (o 2 spicchi di agliotagliati finemente)
1/2 tazza di prezzemolo tritato
1 cucchaio di paprika dolce.

  1. Riunite tutti gli ingredienti in una terrina grande e mescolarli bene
  2. Dividete il composto in16 porzione e fate delle palline lisce poi con le mani bagnate di olio schiacciatele fino a farle diventare dei dischi di 8-10 cm di diametro.
  3. Sistemate gli hamburger sulla carta forno e metteteli nel forno precedentemente scaldato a 200.
  4. Cuoceteli finchè non si saranno scuriti da entrambe le parti.

A questo punto gli hamburger sono pronti! potrete conservarli in frigo o surgelarli .

Per mangiarli basta passarli in padella con un po di olio finchè non sono caldi... e poi potrete preparare degli ottimi panini all'hamburger vegetariano

Buon appetito!

(-;