giovedì 27 maggio 2010

Noodles wokissimi

@Ricetta per il mio amico Leo

Preparazione circa 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

2 zucchine
3 carote a piacere altre verdure..
250gr di germogli di soia
2-3 foglie di lattuga
un pizzico di zenzero
un pizzico di curry
olio qb
sale
salsa di soia
200 gr di noodles

Lavate tutte le verdure.
Grattuggiate alla julienne  le zucchine e le carote e mettetele nel wok con olio caldo dove avete fatto rosolare per qualche minuto le spezie,lasciate le altre verdure da parte vi serviranno dopo.
Fate cuocere nel wok per circa 5 min avendo cura di mescolarli e mettendo il sale. Intanto tagliate a strisce la lattuga.

Trascorso il tempo per le verdure unite i germogli di soia e lattuga e fate cuocere per circa 1-2 minuti (devono rimanere quasi crudi) poi aggiungete la salsa di soia e lasciatele da parte.

Cuocete in una pentola di acqua bollente salata i noodles poi scolateli e lavateli.
Infine mettete il tutto nel wok e mescolate per qualche minuto in modo che tutte le verdure si amalgamino con la pasta.

mercoledì 19 maggio 2010

Penne alla giulio cesare

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione:


Tagliare la cipolla per il soffritto, le olive e i wurstel a pezzettini e i wrustel. Sciogliere in una padella antiaderente il burro e nel momento in cui sara' caldo inserire le cipolle poi le olive e i wurstel alla fine (non aggiungere sale le olive sono abbastanza saporite). Soffriggere per 7-8 minuti a fuoco lento. Mettere su la pasta e farla cuocere al dente, infine scolarla e metterla nel soffritto già preparato e fare soffriggere per qualche minuto, aggiungendo il parmiggiano e continuando a mescolare.

domenica 9 maggio 2010

Torta alle carote e mandorle

Per 8 porzioni:
  • 300 g di carote tenere
  • 200 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di burro fuso (o olio di semi mais o girasole)
  • 1 vasetto di yogurt bianco (2 uova)
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • succo di un arancia
  • poco burro per inburrare la teglia
  • 1 pizzico di sale (pochissimo)
  • zucchero a velo quanto basta
  • 150 g di mandorle per l'impasto e 40 gr per la decorazione

Pulire le carote, raschiarle, lavarle, asciugarle bene e tagliarle a pezzetti direttamente nel frullatore. Frullare le carote e le mandorle poi aggiungi le uova il burro e il succo di arancia e frullare ancora un pochino per amalgamare gli ingredienti.
Versare il tutto in una ciotola e aggiungere, lo zucchero, un pizzico di salevanillina, il lievito e la farina piano piano.
(pochissimo), la
Mescolare bene con un cucchiaio di legno fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.
Imburrare la tortiera e versare il composto. Infornare quindi (in forno già caldo) a 180° C per 35 minuti.
Dopo 35 minuti provare la cottura infilando al centro della torta uno stecchino di legno, se ne esce asciutto la torta alle carote è cotta altrimenti falla cuocere ancora per qualche minuto e ripetere la prova.

A cottura ultimata levare la torta alle carote dalla teglia capovolgendola, lasciarla raffreddare e poi spolverare sopra lo
zucchero a velo.
Decorare la torta alle carote con le mandorle
sbucciate formandone una fila tutta intorno ai bordi e un fiorellino al centro.


venerdì 7 maggio 2010

Carbonara vegetariana

Ingredienti per 4 persone:

scamorza affunicata 150 gr.
2 melenzane
Olio
10 gr. Pepe secondo i gusti
Spaghetti 350 gr.
1 cipolla rossa

Preparazione:

Tagliate le melanzane a cubetti e la cipolla a spicchi sottilissimi.
Fate saltare il tutto in un tegame con l' olio per qualche minuto poi salate e pepate, infine coperchiate e fate stufare a fuoco basso per 15 minuti.
Cuocete nel frattempo gli spaghetti in abbondante acqua salata in ebollizione.
Tagliate la scamorza a cubetti.
Quando la pasta sarà cotta, scolatela e versatela nel tegame con le melanzane; conditela con un filo di olio crudo poi unite la scamorza e mescolate velocemente. Fate insaporire per un minuto a fuoco basso e servite.

mercoledì 5 maggio 2010

Reginelle al pesto di asparagi bianchi

I miei cari vicini mi hanno portato degli asparagi bianchi non avendo una ricetta particolare da fare ho deciso di fare un pesto poi ho pensato che la pasta migliore per accompagnarla non poteva che essere le Reginelle napoletane (Nord vs Sud)

Ingredienti per 4 persone

350/400 gr di pasta reginelle

Pesto:

200 gr di asparagi bianchi
50 gr di formaggio grattugiato mix
20 gr di pinoli
pepe nero
sale qtb
olio di oliva extra vergine

Sbucciare e lessare gli asparagi dopo di che lasciateli raffreddare e tagliateli.
Mettete tutti gli ingredienti compresi gli asparagi nel frullatore e mixate il tutto fino ad ottenere una crema.
A questo punto il pesto è pronto!
Cuocete quindi la pasta al dente in abbondante acqua salata scolatela e rimettetela nella pentola insieme al pesto. Ponete la pasta sul fuoco e mescolate per qualche minuto.