domenica 9 maggio 2010

Torta alle carote e mandorle

Per 8 porzioni:
  • 300 g di carote tenere
  • 200 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di burro fuso (o olio di semi mais o girasole)
  • 1 vasetto di yogurt bianco (2 uova)
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • succo di un arancia
  • poco burro per inburrare la teglia
  • 1 pizzico di sale (pochissimo)
  • zucchero a velo quanto basta
  • 150 g di mandorle per l'impasto e 40 gr per la decorazione

Pulire le carote, raschiarle, lavarle, asciugarle bene e tagliarle a pezzetti direttamente nel frullatore. Frullare le carote e le mandorle poi aggiungi le uova il burro e il succo di arancia e frullare ancora un pochino per amalgamare gli ingredienti.
Versare il tutto in una ciotola e aggiungere, lo zucchero, un pizzico di salevanillina, il lievito e la farina piano piano.
(pochissimo), la
Mescolare bene con un cucchiaio di legno fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.
Imburrare la tortiera e versare il composto. Infornare quindi (in forno già caldo) a 180° C per 35 minuti.
Dopo 35 minuti provare la cottura infilando al centro della torta uno stecchino di legno, se ne esce asciutto la torta alle carote è cotta altrimenti falla cuocere ancora per qualche minuto e ripetere la prova.

A cottura ultimata levare la torta alle carote dalla teglia capovolgendola, lasciarla raffreddare e poi spolverare sopra lo
zucchero a velo.
Decorare la torta alle carote con le mandorle
sbucciate formandone una fila tutta intorno ai bordi e un fiorellino al centro.


Nessun commento:

Posta un commento